Nello Carrara

There are no translations available.

NELLO CARRARA
1900 - 1993
Le pietre miliari della Sua vita

Picture of Carrara

Titoli di Studio

  • Licenza liceale d'onore (1917)
  • Scuola Normale Superiore, Pisa (Borsa di Studio Universitaria, 1918-1921)
  • Laurea in Fisica (Tesi: La diffrazione dei raggi X, 1921)
  • Borsa di studio dell'Accademia d'Italia per l'estero (1935)
  • Libera docenza in radiocomunicazioni (1935)
  • Laurea in Ingegneria Elettronica "Honoris causa" (2 Giugno 1980)
  • Membro dell'International Academy of Astronautics (1988)

Premi e decorazioni

  • 1934 -Medaglia d'argento di 1a Classe della Marina Militare per lavori utili alla marina
  • 1935 -Medaglia d'oro dell'AEI (Associazione Elettronica Italiana) per l'attività scientifica nel biennio 1933-1934 (premio Righi)
  • 1937 -Medaglia d'oro per l'attività scientifica nel quadriennio 1933-1936 (Premio Brezza)
  • 1959 -Premio "Giancarlo Vallauri" del Salone Internazionale della Tecnica, Torino, per l'opera svolta nel campo della fisica e della radiotecnica
  • 1966 -Grande Medaglia d'oro dell'Istituto Internazionale delle Comunicazioni di Genova "per i suoi Studi di fama mondiale nelle Telecomunicazioni ed in astronautica"
  • 1967 -Medaglia d'oro per le Scienze della International Columbus Association (Premio Columbus)
  • 1970 -Medaglia d'oro per i benemeriti della cultura e dell'arte del Ministero della Pubblica Istruzione
  • 1978 -Premio Internazionale "Le Muse" nel simbolo della Musa Urania
  • 1981 -Premio "S. Giuseppe" - Piero Bargellini, per la scienza
  • 1984 -Medaglia associazione internazionale Toscani nel Mondo, per gli alti meriti nel campo della cultura
  • 1989 -Premio "Meridiana d'Argento" dell'Istituto Italiano di Navigazione, per i grandi meriti scientifici

Ordini Cavallereschi

  • Grande Ufficiale al merito della Repubblica
  • Cavaliere dei SS. Maurizio e Lazzaro

Attività Scientifica

  • Fondatore e Direttore dell'Istituto di Ricerca sulle Onde Elettromagnetiche, IROE (ex Centro Microonde) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dal 1947 al 1970
  • Membro del Comitato per la Fisica, della Unione Radio-scientifica internazionale, URSI, del COSPAR e di vari altri comitati del Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Presidente del Consiglio Scientifico dell'IROE
  • Presidente del Consiglio Scientifico del Centro di Studio Dispositivi e Metodi Radiotrasmissioni, Pisa (CNR)
  • Presidente del "Joint Satellite Studies Group"

Produzione scientifica

La produzione scientifica è descritta nella motivazione con cui gli è stata conferita la medaglia d'oro del Ministero della Pubblica Istruzione ai benemeriti della Cultura e dell'Arte ed è documentata da oltre 100 pubblicazioni fra le quali:

  • Sulla riflessione dei raggi X, Nuovo Cimento, vol.1, p.107, (1924)
  • The detection of microwaves, Proceedings of the Institute of Radio Engineers, vol.20, (10), p.1615-1625, (1932) (pubblicazione per la quale gli si riconobbe la paternità del termine "microonde")
  • Microonde, Alta Frequenza, vol.5, p.691, (1936) e vol.6, p.104-209, (1937)
  • Il magnetron come resistenza negativa, Alta Frequenza, vol.4, (1), p.1-8, (1935)
  • Resistenze differenziali negative e oscillatori di rilasciamento, Alta Frequenza, vol.7, (3), p.3-26, (1938)
  • Torque and Angular momentum of centimetre Electromagnetic Wave, Nature, vol.164, p.882-885, (1949)
  • Spettro di assorbimento delle molecole di ossigeno della gamma delle microonde, Annali dell'Istituto Universitario di Napoli, vol.24, p.1-36, (1955)
  • Radiométéores, in "Meteorological and Astronomical Influences on Radio Waves Propagation", Pergamon Press, New York, Chapter 13, p.281-312, (1963)
  • A Synoptic Study of Scintillations of Ionospheric origin in Satellite Signals, in Space Research V, North-Holland, Amsterdam (1965)
  • Present Developmentes of Digital Telemetry from Space Vehicles, XVI Convegno Internazionale delle Comunicazioni, Genova, Ottobre 1968

Attività Didattica

  • Assistente effettivo di fisica sperimentale, Università di Pisa, dal 16 Ottobre 1921 al 1 Novembre 1924
  • Professore di Ruolo dell'Accademia Navale di Livorno, dal 1 Novembre 1924 al 16 Gennaio 1954
  • Incaricato del Corso di Specializzazione Superiore "Microonde", Accademia Navale, fino al 1970
  • Incaricato del Corso di Fisica Sperimentale e Teorica, Università di Bari 1945-1946
  • Incaricato del Corso di Fisica e Direzione Istituto di Fisica, Università di Pisa 1947-1950
  • Professore di Teoria e Tecnica delle Onde Elettromagnetiche, Istituto Universitario Navale di Napoli, dal 16 Gennaio 1954 al 31 Ottobre 1955
  • Professore di Onde Elettromagnetiche, Univerità di Firenze dal 31 Ottobre 1955 al 1 Novembre 1975
  • Professore Emerito dell'Università di Firenze dal 1975

Attività Industriale

  • Consulenze:
  • FIVRE S.p.a. - Firenze
  • Officine Galileo - Firenze
  • Magneti Marelli S.p.a. - Milano
  • Pignone S.p.a. - Firenze
  • SMA Segnalamento Marittimo ed Aereo S.p.a. - Firenze
  • Incarichi:
  • Presidente della SMA - Firenze
  • Presidente della Selesmar
  • Vice-presidente della ISC - Firenze
  • Presidente Onorario della SMA

This site uses EXCLUSIVELY technical cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in our privacy and cookie policy. It does NOT install third parties cookies and does NOT perform any type of user profiling. For more information on cookies and personal data processing, please consult "Privacy & Cookies".

EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk